1943

Febbraio Un gruppo di una dozzina di agenti dell'OSS reclutato tra agenti americani di origine siciliana, diretto da Earl Brennan , comprendente fra gli altri Max Corvo , Victor Anfuso e Vincent Scamporino , inizia ad Algeri la preparazione dello sbarco in Sicilia con la collaborazione di elementi di spicco della mafia italo-americana fra cui Lucky Luciano . Agenti speciali reclutati fra gli italo-americani vicini alla mafia vengono infiltrati in Sicilia nei mesi precedenti lo sbarco.
Luglio

Americani e inglesi sbarcano in Sicilia il 9 Luglio 1943. La mafia facilita lo sbarco e riceve, in compenso il potere locale. I mafiosi sono nominati sindaci (il 90% dei comuni siciliani è governato da boss mafiosi) assicurando l'ordine alle spalle delle truppe alleate che avanzano verso nord. Con tale alleanza la mafia recupera rapidamente le posizioni che aveva perduto con il fascismo. Si consolida anche il già stretto rapporto fra delinquenza siciliana e gangsterismo italoamericano. Famosi gangster italo-americani quali Vito Genovese e Lucky Luciano si vedono circolare in uniforme dell'esercito americano ed esercitare funzioni pubbliche di rilievo nell'amministrazione alleata d'occupazione. Come prima "operazione speciale" dei servizi strategici americani in Sicilia, un gruppo degli agenti segreti di origine siciliana, con alla testa Max Corvo e Vincent Scamporino , sbarca sull'isola di Favignana per rimettere in libertà i mafiosi imprigionati.

Ma sul CD-ROM della Regione Toscana e del Comune di Palermo, distribuito da "Repubblica"...

Intervento alla presentazione del libro "SocietÓ disonorata" presso l'Accademia di Belle Arti di Firenze - 9/5/2014

Calogero Vizzini diventa capo della Mafia.

Max Mugnani , noto trafficante di stupefacenti, è nominato depositario dei magazzini farmaceutici americani in Italia.

25 Luglio Destituito Mussolini, Badoglio capo del Governo.
Settembre Un gruppo di SS comandato da Otto Skorzeny libera Mussolini dalla prigione del Gran Sasso.
8 Settembre Armistizio con gli alleati, l'esercito italiano si sfalda, il re fugge a Brindisi e costituisce il "governo del Sud".
Ottobre Si organizza nelle regioni meridionali una rete di informatori della RSI (Repubblica Sociale Italiana ) coordinata dal principe Valerio Pignatelli (sedi Napoli , Bari , Taranto , Cosenza , Catania ).
6 Dicembre Riunione dei capi separatisti a Palermo , cui partecipa anche Calogero Vizzini in rappresentanza della Mafia.