Ambrosoli Giorgio

E' il liquidatore delle banche di Sindona, durante il suo lavoro scopre alcuni intrighi compiuti dalla P2. E' per questo che il 12 Luglio 1979 viene ucciso a Milano da un killer proveniente dagli USA: William Joseph Aricò.