De Lorenzo Giovanni

E' l'organizzatore del tentativo di colpo di stato del luglio 1964. E' inoltre l'attuatore del "Piano Demagnetize"su commissione dei servizi segreti USA. E' inoltre colui che organizza la schedatura di 157.000 cittadini italiani. Protetto dall'ambasciatrice USA Claire Booth Luce per ironia della sorte quando inizierà la cosiddetta "guerra dei generali" con Aloja, sarà sostenuto dal PCI, che in quel periodo, dovendo scegliere e sentendosi investito di un ruolo istituzionale, sceglierà De Lorenzo come migliore fra i due, per poi scoprire il tentativo di colpo di stato ed altre nefandezze compiute da quest'ultimo. Una situazione analoga si verificherà in Cile, alcuni anni dopo, quando Allende affiderà la difesa della città di Santiago al gen. Pinochet.

 

 

La copertina tricolore di "Epoca" nel Luglio '64 durante il tentativo di colpo di stato di De Lorenzo

 

 

 

 

De Lorenzo con il suo compare fascista Caradonna ad una manifestazione del MSI